NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

MASTERCLASS SU “TARGETED THERAPY” IN ONCOLOGIA

Milano, 26-27 Giugno 2017



  • Presentazione
  • Direttore
  • Co-Direttori
  • Programma
  • Relatori e moderatori
  • Iscrizione

Negli ultimi 15 anni le armi terapeutiche disponibili nel trattamento delle patologie tumorali, soprattutto in fase avanzata, si sono arricchite di una nuova classe di farmaci, definita “targeted therapies”. Si tratta di farmaci mirati verso specifiche caratteristiche molecolari di alcuni tipi o sottotipi tumorali. L’utilizzo di tali farmaci si è dimostrato in molti casi in grado di indurre risultati migliori della classica chemioterapia, sia se impiegati da soli che in combinazione con farmaci chemioterapici.
Lo spettro di patologie oggi regolarmente trattato con “targeted therapies” è sempre maggiore e coinvolge patologie per le quali precedentemente avevamo scarse armi terapeutiche disponibili.
Anche lo spettro di tossicità di questi farmaci è generalmente migliore di quello dei trattamenti chemioterapici, ma non trascurabile; questo impone pertanto una corretta conoscenza di tali effetti collaterali e della loro gestione.
Questo Masterclass oltre a fare il punto sull’impiego attuale di questi farmaci nelle varie patologie in cui il loro uso è indicato, cercherà di analizzare alcuni aspetti generali di gestione e, infine, di contestualizzare il loro possibile utilizzo nell’era della immunoterapia.

Rivolto a

Medici specialisti e specializzandi in oncologia, radioterapia. Farmacisti.

Under 40

Accreditamento ECM

Sulla base del regolamento applicativo approvato dalla CNFC, Accademia Nazionale di Medicina (provider n.31) assegnerà alla presente attività ECM i crediti formativi.

L'attestazione dei crediti ottenuti è subordinata a:

  • partecipazione all'intera durata dei lavori
  • compilazione della scheda di valutazione dell'evento
  • superamento della prova di apprendimento (questionario, almeno 75% risposte esatte)

Non sarà possibile erogare crediti per discipline non previste.

Foto

Armando Santoro

Humanitas Cancer Center

IRCCS Istituto Clinico Humanitas
Humanitas University
Rozzano (MI)

Foto

Stefano Cascinu

Dipartimento di Oncologia/Ematologia

Università di Modena e Reggio Emilia
A.O.U. Policlinico
Modena

Foto

Pier Franco Conte

Divisione Oncologia Medica 2

Dip. di Chirurgia, Oncologia e Gastroenterologia
IRCCS Istituto Oncologico Veneto
Università degli Studi
Padova

Foto

Michele Del Vecchio

Unità di Medicina Oncologica 1

Dipartimento di Oncologia Medica
Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori
Milano

Foto

Giorgio Scagliotti

Dipartimento di Oncologia– SCDU Oncologia

A.O.U San Luigi Gonzaga
Università degli Studi di Torino
Orbassano (TO)

Lunedì, 26 giugno

9.00

Welcome coffee

10.15

Presentazione del corso

Armando Santoro

 

SESSIONE I - Background

Moderatore: Armando Santoro

10.30

Cosa si intende per “targeted therapy”

Nicola Normanno

10.50

L’immunoterapia è una ”targeted therapy”?

Paolo Ascierto

11.10

Razionale dell’utilizzo in combinazione

Emilio Bria

11.30

Ruolo della biopsia liquida nella pratica clinica

Salvatore Siena

11.50

Discussione

 

SESSIONE II - Carcinoma gastrico

Moderatore: Stefano Cascinu

12.10

La biologia molecolare come driver decisionale nel ca gastrico: indicazioni attuali e prospettive future

Ferdinando De Vita

12.30

Quale reale vantaggio di trastuzumab e ramucirumab?

Maria Di Bartolomeo

12.50

Quali prospettive della “targeted therapy”?

Mario Scartozzi

13.10

Discussione

13.30

Pausa pranzo

 

SESSIONE III - Carcinoma del colon-retto

Moderatore: Francesco Di Costanzo

14.30

La biologia molecolare come driver decisionale nel ca del colon-retto: indicazioni attuali e prospettive future

Andrea Sartore-Bianchi

14.50

La strategia terapeutica con la targeted therapy

Sara Lonardi

15.10

La targeted therapy dalla 3° linea: davvero un ruolo?

Alberto Zaniboni

15.30

Ca colon-retto con bersaglio molecolare: se e quando immunoterapia ?

Fotios Loupakis

15.50

Discussione

16.10

Pausa caffè

 

SESSIONE IV - La “targeted therapy” in neoplasie varie

Moderatore: Massimo Aglietta

16.30

Carcinoma renale

Camillo Porta

16.45

Carcinoma tiroideo

Laura Locati

17.00

Epatocarcinoma

Lorenza Rimassa

17.15

Tumori neuroendocrini

Carlo Carnaghi

17.30

GIST

Giovanni Grignani

17.45

Discussione

18.15

Fine dei lavori

Martedì, 27 giugno

 

SESSIONE I - Carcinoma polmonare

Moderatore: Giorgio Scagliotti

9.00

La biologia molecolare come driver decisionale nel NSCLC: indicazioni attuali e prospettive future

Silvia Novello

9.20

Flow-chart nel ca polmonare EGFR+ve

Giovanna Finocchiaro

9.40

Flow-chart nel ca polmonare ALK+ve o ROS+ve

Vanesa Gregorc

10.00

NSCLC con bersaglio molecolare: se e quando immunoterapia

Marina Garassino

10.20

Ruolo delle “targeted therapies” in fase adiuvante e neoadiuvante

Andrea Ardizzoni

10.40

Discussione

11.00

Pausa caffè

 

SESSIONE II - Carcinoma mammario

Moderatore: Pierfranco Conte

11.20

La biologia molecolare come driver decisionale nel ca mammario: indicazioni attuali e prospettive future

Angelo Di Leo

11.40

“Targeted therapy”…oltre la ormonoresistenza

Sabino De Placido

12.00

Flow-chart delle forme HER2 +ve in fase avanzata

Michelino De Laurentis

12.20

Quanto le “targeted therapies” hanno cambiato la storia naturale del ca mammario

Valentina Guarneri

12.40

Le “targeted therapies” in fase adiuvante e neoadiuvante

Lucia Del Mastro

13.00

Discussione

13.30

Pausa pranzo

 

SESSIONE III - Melanoma e Tumori cutanei

Moderatore: Michele Del Vecchio

14.30

La “targeted therapy” nel melanoma: stato dell’arte e prospettive future

Paola Queirolo

14.50

Melanoma BRAF-mutato: se e quando immunoterapia?

Michele Maio

15.10

Meccanismi di resistenza alla targeted therapy e strategie di superamento

Pietro Quaglino

15.30

Carcinoma basocellulare avanzato

Paolo Bossi

15.50

Discussione

16.10

Pausa caffè

 

SESSIONE IV - Tossicità

Moderatore: Carmine Pinto

16.30

Preservazione della fertilità

Elena Lorenzi

16.45

Tossicità cardiaca: un problema emergente

Daniela Maria Cardinale

17.00

Tossicità endocrinologica

Massimo Terzolo

17.15

Discussione

17.35

Questionario di valutazione dell'apprendimento

17.45

Chiusura dei lavori

Massimo Aglietta

Divisione Universitaria di Oncologia ed Ematologia
IRCC Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro
Candiolo

Andrea Ardizzoni

U.O. Oncologia Medica
A.O.U. Policlinico Sant’Orsola-Malpighi
Bologna

Paolo Ascierto

S.C. Oncologia Medica Melanoma Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative
IRCCS Istituto Nazionale Tumori
Fondazione G. Pascale
Napoli

Emilio Bria

Oncologia Medica
Dipartimento di Medicina
Università degli Studi
A.O.U. Integrata
Verona

Paolo Bossi

S.C. Oncologia Medica Tumori testa-collo
Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori
Milano

Daniela Maria Cardinale

U.O. Cardioncologia
Istituto Europeo di Oncologia
Milano

Carlo Carnaghi

Humanitas Cancer Center
Istituto Clinico Humanitas IRCCS
Rozzano (MI)

Stefano Cascinu

Dipartimento di Oncologia/Ematologia
Università di Modena e Reggio Emilia
A.O.U. Policlinico
Modena

Pier Franco Conte

Divisione Oncologia Medica 2
Dip. di Chirurgia, Oncologia e Gastroenterologia
IRCCS Istituto Oncologico Veneto
Università degli Studi
Padova

Michelino De Laurentiis

U.O.C. Oncologia Medica Senologica
Istituto Nazionale Tumori
“Fondazione G. Pascale”
Napoli

Sabino De Placido

Cattedra di Oncologia Medica
Università "Federico II"
Napoli

Ferdinando De Vita

U.O. Servizio di Oncologia Medica ed Ematologia
A.O.U. Seconda Università degli Studi di Napoli
Napoli

Lucia Del Mastro

S.C. Oncologia Medica A
S.S. Sviluppo Terapie Innovative
IRCCS San Martino- IST
Genova

Michele Del Vecchio

S.C. Oncologia Medica 1
Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori
Milano

Maria Di Bartolomeo

S.S. Oncologia Medica e Gastroenterologia
IRCCS Istituto Nazionale Tumori
Milano

Francesco Di Costanzo

S.C. di Oncologia Medica
A.O.U. Careggi
Firenze

Angelo Di Leo

U.O. C. Oncologia
Nuovo Ospedale S. Stefano - Istituto Toscano Tumori
Prato

Giovanna Finocchiaro

Humanitas Cancer Center
Istituto Clinico Humanitas IRCCS
Rozzano (MI)

Marina Garassino

Dipartimento di Oncologia Medica
Fondazione IRCCS
Istituto Nazionale Tumori - INT
Milano

Vanesa Gregorc

Oncologia Medica
Ospedale San Raffaele
Milano

Giovanni Grignani

Divisione di Oncologia Medica
Fondazione del Piemonte per l’Oncologia – Istituto IRCCS
Candiolo

Valentina Guarneri

Divisione Oncologia Medica 2
Dip. di Chirurgia, Oncologia e Gastroenterologia
IRCCS Istituto Oncologico Veneto
Padova

Laura Locati

Oncologia Medica 3 - Tumori testa e collo
IRCCS Istituto Nazionale Tumori
Milano

Sara Lonardi

U.O. Oncologia Medica 1
Istituto Oncologico Veneto IRCCS
Padova

Elena Lorenzi

Humanitas Cancer Center
Istituto Clinico Humanitas IRCCS
Rozzano (MI)

Fotios Loupakis

U.O.C. Oncologia Medica 1
Istituto Oncologico Veneto IRCCS
Padova

Michele Maio

U.O.C. Immunoterapia Oncologica
Centro di Immuno-Oncologia
Azienda Ospedaliera Universitaria Senese
Siena

Nicola Normanno

Laboratorio di Biologia Cellulare e Bioterapie
Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori
IRCCS Fondazione “G. Pascale”
Napoli

Silvia Novello

Dipartimento di Oncologia
Università di Torino
AOU San Luigi
Orbassano (TO)

Carmine Pinto

U.O.C. Oncologia Medica
IRCCS Arcispedale S.M. Nuova
Reggio Emilia

Camillo Porta

Oncologia Medica
Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo
Pavia

Pietro Quaglino

Clinica Dermatologica
AOU Città della Salute e della Scienza
Torino

Paola Queirolo

U.O.C. Oncologia Medica 2
IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino-IST
Genova

Lorenza Rimassa

Humanitas Cancer Center
Istituto Clinico Humanitas IRCCS
Rozzano (MI)

Andrea Sartore-Bianchi

Niguarda Cancer Center
Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
Università degli Studi di Milano
Milano

Giorgio Scagliotti

Dipartimento di Oncologia– SCDU Oncologia
A.O.U San Luigi Gonzaga
Università degli Studi di Torino
Orbassano (TO)

Mario Scartozzi

Oncologia Medica
Università degli Studi di Cagliari
A.O.U.
Cagliari

Salvatore Siena

Niguarda Cancer Center
Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
Università degli Studi di Milano
Milano

Massimo Terzolo

Medicina Interna I ad Indirizzo Endocrinologico
Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche
A.O.U. San Luigi Gonzaga
Università degli Studi di Torino

Alberto Zaniboni

Dipartimento Oncologico
Fondazione Poliambulanza
Istituto Ospedaliero
Brescia

Quote

€ 150,00 intera

€ 0,00 under 40

Le quote sono esenti IVA

Registrazione consentita fino al giorno 9/6/2017.

Annullamenti e rinunce: entro il giorno 19/6/2017.

Under 40

Sede

Hotel Hilton Milan
Via L. Galvani, 12
Milano

 

Come raggiungere la sede

  • In treno:
    L’hotel si trova a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Milano Centrale. Uscendo dal varco principale della stazione, tenere la destra; una volta all’estreno, si trova il Grand Hotel Gallia, superare l’hotel e immettersi in via Galvani. Percorrerla per ca. 200 metri. L’Hilton si trova sulla destra.
    - Sito web Trenitalia -
  • In auto:
    L’hotel Hilton è raggiungibile in auto. Prendere la Tangenziale Est uscita Via Palmanova. Parcheggio convenzionato proprio sotto la struttura.
    - Sito web Autostrade per l'Italia -
  • In aereo:
    Aeroporto di Milano Linate a circa 15 km. dalla Stazione Milano Centrale
    - Sito web Aeroporti di Milano -